Осложнения острого аппендицита (инфильтраты, абсцессы, пилефлебит, перитонит). Клиника, диагностика, лечение, профилактика.
К осложнениям острого аппендицита относят перфорацию, аппендикулярный ин­фильтрат, локальные скопления гноя (абсцессы) в брюшной полости (тазо­вый, межкишечный, поддиафрагмальный),

Как определить (распознать, проверить) аппендицит в домашних условиях?
1 Причины возникновения Аппендицит - воспалительный процесс, затрагивающий червеобразный отросток слепой кишки, или аппендикс. Единственным способом лечения аппендицита является хирургический. Оперативное

Осложнения острого аппендицита
Исторические данные Острый аппендицит – воспаление червеобразного отростка слепой кишки – обыденное для общих хирургов заболевание, требующее экстренной операции. Острый аппендицит сосуществовал с людьми

Что такое аппендицит, как его распознать и как он проявляется
Что такое аппендицит? Это воспаление червеобразного отростка слепой кишки разной степени тяжести и одна из самых распространенных причин хирургического вмешательства в брюшную полость. Несмотря на то,

Острый аппендицит
Общее описание Впервые, аппендицит начали правильно диагностировать в конце 16-го века, однако связывали данное состояние с проблемами слепой кишки. Лишь к концу 18-го столетия, медики смогли понять

Симптомы аппендицита у детей: 8 основных, 9 дополнительных, срочные действия
Когда у большинства взрослых болит в живот, они просто снимают боль с помощью таблеток и продолжают свой день. Если она действительно сильная, возможно, они останутся дома. По большей части мы, взрослые,

Первые признаки аппендицита от Mamapedia.com.ua
  Каждый человек обязан знать, что при любых болевых ощущениях в области живота необходимо обращаться к специалисту. Заниматься самолечением в таких случаях крайне рискованно и опасно. Не зная причин

Уровень лейкоцитов при аппендиците, ВИК, раке, молочнице и других заболеваниях
Лейкоциты – это клетки, способные формировать иммунитет, защищая организм от развития обширных воспалительных процессов при незначительном инфицировании. Белые кровяные тельца участвуют в сложных процессах

Ответы@Mail.Ru: через сколько дней можно пить спиртные напитки после операции аппендицит а? пожалуйста
Семён Семёнович Горбунков Высший разум (107410) Алкоголь - табу любой послеоперационной диеты. Алкоголь после аппендицита должен быть полностью исключен. После операции вы не можете

Алкоголь после аппендицита
Иногда люди всерьез считают операцию по удалению аппендикса (которая по-научному зовется аппендеэктомией) пустяковой и не требующей особого внимания. Поэтому они полагают, что алкоголь после аппендицита

Загрузка...

In che modo l'epatite A viene trasmessa da persona a persona, qual è la fonte dell'infezione?

  1. Epatite A: caratteristiche generali
  2. Come viene trasmessa l'epatite A
  3. Qual è la fonte di infezione da epatite A?
  4. Come proteggersi dall'infezione da epatite A.
  5. Video utile
  6. conclusione

Epatite A,   La malattia di Botkin   Ittero è tutti i nomi della stessa malattia virale Epatite A, La malattia di Botkin "Ittero" è tutti i nomi della stessa malattia virale. La prevalenza dell'infezione è più alta di quanto non sia consuetudine pensarci.

Ogni anno nel mondo si registrano fino a 1,5 milioni di casi di infezione - e questo è un quadro tutt'altro che completo, da allora spesso la malattia è asintomatica, senza ricorrere alle cure mediche. I bambini di età compresa tra 3-10 anni sono più sensibili a un virus chiamato epatite A. Come viene trasmessa questa malattia infettiva?

Epatite A: caratteristiche generali

Come altri virus combinati nel gruppo dell'epatite, la variante A infetta le cellule del fegato.

Il virus dell'epatite A viene trasmesso infiltrandosi nel corpo nei seguenti modi:

  • attraverso la mucosa orale;
  • attraverso la mucosa faringea;
  • attraverso la mucosa dell'intestino tenue.

Dopo di ciò, il virus si diffonde attraverso il flusso sanguigno in tutto il corpo, stabilendosi nel fegato.

Se il virus dell'epatite A viene trasmesso attraverso il tratto respiratorio superiore, una persona infetta sviluppa un processo infiammatorio nella faringe, accompagnato da sintomi catarrale, tosse Se il virus dell'epatite A viene trasmesso attraverso il tratto respiratorio superiore, una persona infetta sviluppa un processo infiammatorio nella faringe, accompagnato da sintomi catarrale, tosse.

In caso di penetrazione attraverso il tratto gastrointestinale, il virus provoca l'infiammazione della mucosa intestinale: compaiono i tipici sintomi dispeptici (dolore addominale, nausea, vomito, diarrea, ecc.).

Con entrambi i metodi di infezione nell'uomo, la temperatura corporea aumenta. In generale, i sintomi nella fase iniziale non differiscono dai sintomi tipici delle infezioni da ARVI (nel primo caso) e da enterovirus (nel secondo caso).

I periodi di incubazione e dozheltushny possono durare fino a 4 settimane, e qualche volta di più. Lo stadio di replicazione attiva del virus nelle cellule del fegato dura circa 1 settimana. La fonte dell'epatite A, particelle virali, viene escreta dal fegato alla bile e rimossa dal corpo del paziente con uno sgabello.

Durante il periodo di donazione, l'epatite A viene trasmessa più attivamente ai pazienti dall'ambiente: la quantità massima di virus viene espulsa - 100000000 di virioni in 1 ml di escrementi.

Il periodo itterico può durare da alcuni giorni a diverse settimane. In questo momento, la quantità di particelle virali rilasciate dal paziente inizia a declinare, e a 3-4 settimane non è più determinata dai metodi di laboratorio.

Il rischio epidemiologico dell'epatite A è che spesso la malattia non si manifesta con alcun sintomo Il rischio epidemiologico dell'epatite A è che spesso la malattia non si manifesta con alcun sintomo. Esistono prove che i bambini nel 90% dei casi soffrono di ittero di tipo asintomatico. Per questo motivo, la fonte di infezione nell'epatite A è spesso la cura dei bambini.

Negli adulti, il numero di casi asintomatici di malattia è inferiore, ma il tasso può anche raggiungere un valore elevato e raggiungere il 50%. Inoltre, nel 70% dei casi la malattia si sviluppa senza lo stadio itterico. Da qui Puoi trovare ulteriori informazioni sull'analisi del sangue per l'epatite A.

Come viene trasmessa l'epatite A

Come è stato mostrato nel paragrafo precedente, il percorso di trasmissione dell'epatite A è costituito da due componenti:

  • la via alimentare (il virus entra nel corpo con il cibo, "attraverso la bocca");
  • tratto fecale (il virus entra nell'ambiente con le feci).

La principale fonte di infezione da epatite A è l'acqua proveniente da impianti di approvvigionamento idrico decentralizzati (pozzi, sorgenti, laghi). Il virus entra nell'acqua con acque reflue in assenza di un processo centralizzato di depurazione e depurazione.

La situazione epidemiologica dovuta alla malattia di Botkin è costantemente monitorata. A tal fine, non viene preso in considerazione solo il numero di infezioni, ma anche il campionamento di acqua potabile da impianti con fornitura idrica decentralizzata, nonché dalle acque reflue delle acque reflue, attraverso le quali viene trasmessa l'epatite A.

Secondo i dati disponibili disponibili per il 1999, gli antigeni dell'epatite virale A sono stati trovati nel 9,6% dei campioni di acqua e nel 6,4% dei campioni prelevati dalle acque di scarico, il che indica la presenza costante del virus nell'ambiente.

L'epatite A viene trasmessa durante epidemie localmente emergenti non solo nei paesi africani e asiatici, ma anche in regioni prospere ed economicamente sviluppate. Ad esempio, in uno studio condotto negli Stati Uniti, è stato dimostrato che oltre il 30% dei partecipanti ha anticorpi contro l'epatite A, che indica un'infezione precedente (nella maggior parte dei casi, secretiva).

Un gruppo separato nella zona ad alto rischio sono bambini Un gruppo separato nella zona ad alto rischio sono bambini. Se gli adulti, a contatto con una persona malata, vengono infettati in non più del 20% dei casi, quindi nel gruppo pediatrico, l'epatite A viene trasmessa nell'80% dei casi.

Cioè, su 100 bambini (tra i non vaccinati e non precedentemente malati di ittero) che hanno contattato il paziente, ad esempio, in un asilo o in una scuola, fino a 80 persone si ammalano. Puoi leggere di più sul vaccino contro l'epatite A. questo articolo .

L'aumento del rischio nei bambini è associato a caratteristiche del comportamento dei bambini e un naturale disprezzo per le misure di igiene personale. Toccando la bocca con le mani non lavate o mangiando alimenti non trattati termicamente non trattati, il contatto della mucosa della bocca con oggetti circostanti (giocattoli, matite e altri articoli di cancelleria, ecc.) Contribuiscono al fatto che l'epatite A viene trasmessa al bambino.

Qual è la fonte di infezione da epatite A?

Il virus di Botkin è abbastanza stabile nell'ambiente.

Tabella. La stabilità del virus A nelle fonti in determinate condizioni ambientali.

Fonti e condizioni ambientali Periodo di conservazione con possibilità di trasmissione all'uomo Serbatoi e sorgenti di acqua non corrente fino a 1 anno Acqua di rubinetto clorata (fino a 0,3 mg Cl per 1 l) per 1 ora o più Quando disinfettare con agenti contenenti cloro (1 mg Cl per 1 l) 30 min o più Quando bolle per un massimo di 5 minuti Con irradiazione ultravioletta fino a 1 minuto In stanze e articoli per la casa fino a diverse settimane Nell'ambiente esterno a una temperatura di 0 ... + 10 gradi C fino a diversi mesi A temperature negative fino a diversi anni
La stabilità del virus contribuisce alla sua migrazione senza problemi dalle acque reflue alle fonti di acqua potabile (a una temperatura ambiente positiva) e alla conservazione degli oggetti domestici.

Riassumi qual è la fonte di infezione da epatite A:

  • fonti d'acqua naturali situate vicino al luogo di residenza delle persone (laghi, pozzi, sorgenti);
  • mani non lavate;
  • verdure non lavate, frutta, bacche;
  • frutti di mare insufficientemente cotti, in particolare cozze e gamberi, che sono tradizionalmente sottoposti a un trattamento termico di scarsa entità (nel caso in cui siano stati catturati in acque a contatto con acque reflue);
  • servizi igienici pubblici (maniglie delle porte, rubinetti, elementi del sistema di scarico, ecc.).

Più spesso epidemie di infezione sono dovute all'acqua inquinata. In questo caso, quest'acqua non necessariamente beve. L'epatite A viene trasmessa, ad esempio, mentre si nuota in un lago infetto.

Come proteggersi dall'infezione da epatite A.

Per ridurre la probabilità di infezione da epatite A, i cui percorsi di infezione sono ora ovvi per il lettore, è necessario seguire le regole di base: Per ridurre la probabilità di infezione da epatite A, i cui percorsi di infezione sono ora ovvi per il lettore, è necessario seguire le regole di base:

  • far bollire accuratamente l'acqua non clorurata;
  • non nuotare, non nuotare nei bacini d'acqua, situati vicino agli insediamenti di persone che non sono dotate di fognature centralizzate;
  • lavarsi le mani con il sapone dopo aver usato il bagno;
  • lavarsi con acqua e sapone prima di mangiare;
  • lavare con sapone alimenti termicamente non cotti (verdure, frutta, bacche);
  • riscaldare pesce e frutti di mare per almeno 5 minuti;
  • Non toccare le labbra o la bocca con le dita o oggetti (ad es. Una matita, una penna).

Video utile

Come ridurre il rischio di ittero (epatite A) è descritto nel seguente video:

conclusione

  1. Come altre malattie con un simile meccanismo di distribuzione - dissenteria, colera, febbre tifoide - l'epatite A si trasmette in gruppi e società con un basso livello di condizioni igienico-sanitarie generali e igiene individuale.
  2. L'aumento della cultura generale sanitaria negli adulti e l'instaurazione di standard igienici nei bambini aiutano a proteggere se stessi e gli altri dall'infezione da epatite A anche in regioni epidemiologicamente sfavorevoli e durante i focolai della malattia.

Come viene trasmessa questa malattia infettiva?
Qual è la fonte di infezione da epatite A?

Загрузка...
Загрузка...

orake.ru - Раковые заболевания. Диагностика, лечение и профилактика раковых заболеваний